Giorgio Pasotti – Forza, il meglio è passato

/Giorgio Pasotti – Forza, il meglio è passato

“Forza, il meglio è passato”
con Giorgio Pasotti
adattamento, musiche originali e regia Davide Cavuti

una produzione Stefano Francioni Produzioni

Lo spettacolo si ispira alla celebre frase di Ennio Flaiano “Coraggio, il meglio è passato” e con la stessa ironia proverà a percorrere le storie dei personaggi che hanno lasciato un segno tangibile sulla storia del cinema, del teatro e della letteratura. I momenti di danza proietteranno gli spettatori nei vari quadri che compongono lo spettacolo e che Giorgio Pasotti disegnerà, sotto la regia di Davide Cavuti, coinvolgendo spesso il pubblico in sala. Il cinema sarà uno dei temi della serata come anche il grande teatro con riferimenti a testi di grande impatto emotivo. Note di regia di Davide Cavuti “Forza, che il meglio è passato” attraversa la storia di alcuni personaggi del teatro e della letteratura, a noi ben noti, e le varie epoche in cui hanno preso forma, cogliendo gli aspetti della vita dell’Uomo quali l’essere, l’apparire, l’amore, la politica, il futuro: “E l’uomo? Che capolavoro è l’uomo! Così nobile nell’intelletto, nelle sue facoltà, centro dell’universo … eppure per me cos’è?” (William Shakespeare). Le innumerevoli contraddizioni dell’Individuo, di come dover vivere le ingiustizie, i dolori, il destino (“nostri i pensieri, gli esiti mai”) saranno messi in scena con ironia e anche con una profonda analisi dell’umano sentire in rapporto alle problematicità della vita quotidiana. Il messaggio di difesa della vita, che va assaporata nella sua beatitudine e ammirata nella sua bellezza, sarà il tema della seconda parte dello spettacolo intriso di “tragico e umoristico”: salviamo lo spazio concesso ai nostri sogni, la nostra speranza diventerà un segno di libertà.

DATE DA DEFINIRE

2018-06-27T11:15:41+00:00 giugno 27th, 2018|

About the Author: